Circolare n. 62/21: VALUTAZIONE INTERMEDIA QUADRIMESTRALE - PROCEDURE PER LA FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA DI VOTO SUL R.E

Prot. 847                                 San Marco in Lamis, 30/01/2021

OGGETTO: VALUTAZIONE INTERMEDIA QUADRIMESTRALE - PROCEDURE PER LA FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA DI VOTO SUL R.E.                            

Si rende opportuno condividere le procedure da seguire per formalizzare la proposta di voto in vista degli imminenti scrutini di fine quadrimestre.

A causa del lungo periodo di Didattica Digitale Integrata, disposta dalle Autorità compenti per contrastare il diffondersi del virus SarsCoV2, e delle criticità collegate alla suddetta modalità, si potranno verificare le seguenti due fattispecie:

-   Alunni in possesso di regolare valutazione;

-   Alunni non in possesso di regolare valutazione.

ALUNNI IN POSSESSO DI REGOLARE VALUTAZIONE

La procedura da seguire è quella ben nota a tutti che si può sintetizzare nei seguenti passaggi:

-   Selezionare la funzione AZIONI-IMPORTA VOTI DAL REGISTRO ELETTRONICO cliccando sulla freccetta a dx;

-   selezionare IMPORTA;

-   consolidare la proposta di voto utilizzando solo ed esclusivamente numeri interi;

-   selezionare la funzione SALVA, al termine delle fasi suddette.

ALUNNI NON IN POSSESSO DI REGOLARE VALUTAZIONE IN TUTTE LE DISCIPLINE

In tale caso si opera normalmente come già su indicato fino al momento di consolidamento della proposta di voto.

Per gli alunni che non hanno valutazioni in una o più discipline, alla voce VOTO inserire N, così come previsto dal R.E., motivando, contestualmente, nel campo GIUDIZIO SINTETICO, le ragioni dell’assenza della prevista valutazione.

VERBALE DELLO SCRUTINIO

Il verbale dello scrutinio riporterà, nell’apposita sezione ALUNNI CHE HANNO CONSEGUITO UNA O Più INSUFFICIENZE, anche l’elenco degli alunni non valutati con relativo GIUDIZIO SINTETICO elaborato dal docente interessato al momento dell’assestamento della proposta di voto.

Alla voce NOTA DEBITO si farà esplicito rinvio al PAI appositamente elaborato dal docente interessato per ciascun alunno con voto insufficiente o non valutato.

I PAI dovranno essere, sempre a cura del docente interessato:

-   comunicati ai Genitori di ciascun alunno con voto insufficiente o non valutato a mezzo della Bacheca presente sul R.E.;

-   consegnati in copia all’Ufficio Alunni entro e non oltre 48 ore dallo svolgimento dello scrutinio.

Il verbale dello scrutinio completo di tutti gli allegati dovrà, quindi, essere salvato, stampato in copia cartacea e inserito nel R.E. in formato digitale nella sezione BACHECA – GESTIONE BACHECA per la condivisione con tutti i docenti del C.d.C. ai fini della richiesta presa visione.

Restando a disposizione per ogni chiarimento cordialmente saluta

Il Dirigente Scolastico
Costanzo CASCAVILLA

Non hai le autorizzazioni per poter firmare!